Occhio Pavese, Notizie Rivanazzano Terme

Mercoledì, 18 Ottobre 2017
Ultimo agg: 17 Ottobre 2017, 19:41
Facebook Twitter Instagram

Emergenza idrica: un convegno del PD a Rivanazzano Terme

Domenica 27 alle ore 18, nell’ambito della Festa dell’Unità del Circolo di Voghera presso il Parco Brugnatelli è stato organizzato il convegno “Emergenza idrica, un fattore negativo per la crescita territoriale”.

VOGHERA (PV) - Uno dei principali temi di discussione di questi mesi estivi che ha coinvolto politica, amministratori, cittadini, associazioni, istituzioni è stato quello della crisi idrica e dell’approvvigionamento idrico. Per questo motivo il Partito Democratico ha organizzato per domenica 27 agosto alle ore 18, nell’ambito della Festa dell’Unità del Circolo di Voghera presso il Parco Brugnatelli di Rivanazzano Terme il convegno “Emergenza idrica, un fattore negativo per la crescita territoriale”, dove saranno relatori i principali attori istituzionali della gestione del ciclo idrico integrato e delle reti irrigue della nostra provincia. Matteo Pezza, Presidente di Pavia acque S.c.a.r.l., Antonella Bertarello, vicepresidente di AATO, Roberto Isola, DG del consorzio irriguo Est Sesia. Al termine delle relazioni istituzionali ci sarà modo per Amministratori locali, rappresentanti delle associazioni di categoria, cittadine e portatori di interesse di interventi sul tema. Le conclusioni saranno sintetizzate dal Consigliere Regionale Giuseppe Villani membro della commissione ambiente di Regione Lombardia. Il dibattito sarà moderato da Paolo Gramigna Consigliere provinciale.

«I nostri territori -  spiega il segretario cittadino Alessandra Bazardi (foto sopra) - sono stati tra quelli più significativamente colpiti dalla problematica. Infatti, se da una parte gli effetti climatici che si sono manifestati con un periodo prolungato di siccità sono sicuramente la causa principale della crisi idrica, dall’altra non si può nascondere come siano presenti situazioni di criticità sia riguardo lo stato dei pozzi e delle reti, che per quanto la regimentazione e l’utilizzo delle acque per scopi irrigui.

Altro importante aspetto - sottolinea Bazardi - risulta essere quello del diritto all’accesso al servizio in ragione degli aumenti tariffari necessari per la realizzazione degli investimenti nel miglioramento infrastrutturale del ciclo idrico integrato. Proprio tal senso si sta cercando di dare attuazione a politiche sociali di attenzione per le fasce di cittadini più deboli e fragili».

Oltre a questo momento, la Festa dell'Unità 2017, che si terrà dal 25 al 27 agosto in tre serate, sarà arricchita da un menu particolare e tipico (dai ravioli al sugo di stufato al risotto con i funghi dai pisarei alla grigliata mista, il famoso coniglio alla Ligure, verdure grigliate e tantissimi dolci, il tutto preparato, cucinato e servito dai volontari della Festa) e tre band: venerdì 25 Rondoband, sabato 26 Graziella group e domenica 27 Giangi.

C.s.

Galleria foto

Tags

Scopri ora le nostre offerte

Altri articoli nella stessa categoria