Occhio Pavese, Notizie Voghera

Venerdì, 15 Dicembre 2017
Ultimo agg: 15 Dicembre 2017, 12:18
Facebook Twitter Instagram

Barbieri replica agli studenti del Maserati: «costruiremo nuova tensostruttura accanto al PalaOltrepo»

Le dichiarazioni del primo cittadino dopo la protesta degli studenti in piazza Duomo.

VOGHERA (PV) - Stamattina il sindaco Carlo Barbieri e il vicesindaco con delega ai lavori pubblici Daniele Salerno hanno accolto una delegazione di alunni dell’ istituto Maserati, accompagnati dal preside Filippo Dezza, al termine della manifestazione fatta da 800 studenti in piazza Duomo. L’iniziativa di protesta aveva l’obiettivo di sensibilizzare l’amministrazione provinciale di Pavia, competente sull’edilizia scolastica per le scuole superiori, affinché venga fatta una palestra all’istituto Maserati. Gli amministratori comunali in risposta a questo grande disagio hanno annunciato che nel piano triennale delle opere pubbliche è previsto l’inserimento della progettazione di una nuova tensostruttura che sorgerà accanto al PalaOltrepo. In sala Giunta oltre a sindaco, vicesindaco e dirigente scolastico erano presenti il vice preside della scuola Claudio Pusterla, il coordinatore alla sicurezza Maurizio Poggi e una delegazione di studenti (Valentina Bonini, Nicholas Ginjus, Greta Lottari, Veronica Noto, Elia Paglia). «Ho ricevuto di studenti dell’istituto Maserati e il preside Filippo Dezza che chiedono con forza la palestra che manca da vent’anni. Con altrettanta forza il Comune risponderà a questa esigenza, pur essendo una competenza della Provincia, approvando già lunedì il piano triennale delle opere pubbliche. Il documento conterà la creazione di una nuova tensostruttura da costruirsi di fianco al PalaOltrepò che potrà essere utilizzata, insieme ai passaggi pedonali, nell’anno scolastico 2018-2019», commenta il sindaco Carlo Barbieri. «Accolgo molto positivamente la volontà del Comune di fare una tensostruttura, torniamo a casa con una grande notizia dopo l’evento che aveva l’obiettivo di comunicare un certo messaggio alla Provincia – commenta il preside Filippo Dezza - Abbiamo l’esigenza di avere una palestra: siamo stufi di essere la scuola con più iscritti di Voghera, la terza per grandezza a Pavia e non avere una struttura nostra. Pur comprendendo il problema delle risorse chiedo che la Provincia porti avanti il progetto già esistente e in sospeso. Accogliamo con piacere la notizia e ringraziamo il Comune che ci sostiene con una nuova struttura vicino al PalaOltrepò». «Sarà una tensostruttura di ultima generazione ed è prevista la progettazione interna da parte dei nostri uffici – spiega nel dettaglio il vicesindaco Daniele Salerno – Questo ci permetterà un risparmio di costi, una rapidità di intervento e il progetto sarà inserito nel piano triennale delle opere pubbliche. L’obiettivo è che la palestra venga realizzata nel corso del 2018-2019 in base alla disponibilità finanziaria che riusciremo a ottenere. Stiamo predisponendo una progettazione anche per i marciapiedi che consenta un camminamento protetto fino al PalaOltrepò».

C.s.

Galleria foto

Tags

Scopri ora le nostre offerte

Altri articoli nella stessa categoria