Occhio Pavese, Notizie Voghera, OltrepoVoghera

Giovedì, 24 Agosto 2017
Ultimo agg: 23 Agosto 2017, 18:50
Facebook Twitter Instagram

Serie D, girone A: OltrepoVoghera con la testa altrove subisce 5 gol

Cronaca di primo e secondo tempo e tabellino.

GOZZANO (NO) - Gozzano ai playoff, OltrepoVoghera con la testa altrove. Solo a tratti in partita la squadra rossonera che nel primo tempo va sotto già di 3 gol, anche se sull'1-0 per i padroni di casa, ha avuto con Coccu la palla del possibile 1-1. Nella ripresa segna su rigore la rete della bandiera con D'Aniello (schierato a un certo punto difensore centrale al fianco di Bettoni) e poi, a tempo scaduto, non si vede invece concedere un rigore molto più sacrosanto del primo, per atterramento di Grani da parte di Lenoci, sul quale l'arbitro prende una grande cantonata non assegnando la massima punizione. Non sarebbe cambiato nulla ai fini del risultato finale (si era a quel momento sul 4-1 per il Gozzano), ma almeno giustizia sarebbe stata fatta. Invece, da quella ripartenza, i padroni di casa hanno trovato la quinta rete che ha chiuso definitivamente i giochi (5-1). Un punteggio altisonante e troppo punitivo per un OltrepoVoghera che avrebbe voluto attingere ben altro dal confronto, anche se il Gozzano aveva naturalmente gli stimoli giusti per centrare il traguardo dei playoff, al termine di un girone di ritorno straordinario, dove ha raccolto la bellezza di ben 42 punti (contro i soli 17 del girone di andata). Ora, per i rossoblù piemontesi, la sfida di Borgosesia, per continuare a credere nel sogno. Per l'OltrepoVoghera, dopo la matematica salvezza ottenuta con 3 turni di anticipo, si apre la delicata parentesi sul futuro, con la società che dovrà decidere come e con chi andare avanti, stabilendo così gli obiettivi per l'annata 2017-2018.


CRONACA PRIMO TEMPO _ Trentanove punti e solo due ko. Questo il Gozzano del girone di ritorno, a una partita dalla fine. Nessuno ha fatto meglio. E quei 39 punti sono serviti per arrivare dentro la griglia dei playoff. C’è l’ultimo ostacolo. Un OltrepoVoghera, per l’ennesima volta in questa stagione appiedato dagli infortuni, ma già salvo da prima di Pasqua che come con il Verbania, cercherà ancora di far punti, per chiudere la sua stagione, tra alti e bassi e un girone di ritorno migliore della prima parte (17 punti contro gli attuali 21).
Mister Fasce deve rinunciare agli infortunati Sabau, Tomat, Bianucci, Lazzaro, Rizzo e Di Placido. Rossoneri con il solito 3-5-2, anche se Buglio agisce dietro l'unica punta Romano e D'Aniello gioca davanti alla difesa, orfana di capitan Di Placido.
Gozzano quinto in classifica con 58 punti, grazie al travolgente girone di ritorno che lo ha visto vincere, nelle ultime 6 gare, ben cinque sfide e cedere solo al Borgosesia che lo precede in graduatoria.
Si comincia. Calcio d’avvio battuto dall'OltrepoVoghera.
5'
Si infortuna alla testa Parisi nelle file del Gozzano dopo uno scontro fortuito con Colombo. Il giocatore del Gozzano rimane a terra ed è soccorso dai sanitari a bordo campo e dai volontari del servizio della Croce Rossa. Per fortuna è parso da subito cosciente l'attaccante rossoblù. Trasportato in barella fuori dal campo, è stato poi tenuto in osservazione un po' di tempo a bordo campo. Quindi in ambulanza in ospedale per gli accertamenti del caso.
15'
Gozzano in vantaggio. Punizione dalla sinistra battuta da Mastrilli, in area salta di testa più in alto di tutti Emiliano, palla che tocca il palo alla destra di Cizza e poi si insacca.
20'
L'OltrepoVoghera prova a reagire, palla in area, respinta, poi due tiri consecutivi, il primo di Zemide, quindi quello di Bettoni. Entrambi rimpallati.
24'
Altra occasione per l'OltrepoVoghera. Romano mette in mezzo per Coccu che devìa debole verso la porta di Signorini che si salva sul palo alla sua sinistra. Occasione del possibile 1-1 che sfuma.
30'
Raddoppia invece il Gozzano. Schema su punizione, palla toccata da Segato in area a destra per il taglio di Lunardon in area che al volo di destro colpisce in diagonale, palla che si infila nell'angolo opposto alla destra di Cizza che rimane quasi immobile. Gran gol.
34'
Sfiora la terza rete il G0zzano. Ficco crossa in area dalla destra, da solo salta Gulin a pochi passi da Cizza, palla alzata sopra la traversa.
39'
Lancio di Buglio da metà campo, Romano stoppa e si libera per il tiro, destro che si spegne sul fondo con Signorini che controlla.
42'
Zemide per D'Aniello che arriva da dietro e con il sinistro cerca la porta, Signorini non si fa sorprendere.
45'
Terza rete per il Gozzano. Segato punta Hajrullai a sinistra, entra in area e calcia. Il difensore rossonero ci mette il piede deviando la sfera a centro area piccola dove il più lesto di tutti ad arrivarci con il destro a giro è Aperi che insacca calciando nell'angolo alla destra di Cizza. E sono tre per la squadra piemontese lanciatissima verso la conquista dei playoff.
45'
Concessi 2' di recupero. Finisce sul 3-0 parziale per il Gozzano il primo tempo. I rossoblù hanno spinto da subito e cercato ad ogni ripartenza la rete. L'OltrepoVoghera ha avuto l'occasione con Coccu per rientrare nel match. Ora, sul 3-0, è durissima invece pensare di tornare in partita.


CRONACA SECONDO TEMPO _ Si riprende. Nessun cambio.
2'
Sfiora la quarta rete il Gozzano. Lunardon imbecca Aperi che entra in area a destra e calcia sul palo opposto, quello alla sinistra di Cizza, e lo colpisce in pieno.
9'
Entra El Khayari al posto di Colombo (non al meglio). D'Aniello (da centrocampista) diventa difensore centrale al fianco di Bettoni. I due esterni difensivi diventano a quel punto Hajrullai a destra e Grani a sinistra (difesa a quattro). A centrocampo (da destra a sinistra), Battistotti, Zemide, Buglio e Coccu, con El Khayari appena dietro a Romano (4-4-1-1).
20'
Aperi si libera e calcia con il destro da fuori area, Cizza si distende e para a terra.
25'
Quarta rete per il Gozzano. Lunardon imbecca Gulin che si invola solo, vince un rimpallo e poi il dribbling ai danni di Bettoni e punta da solo la traiettoria della corsa palla al piede verso Cizza, poi converge a sinistra per saltare il portiere e calcia in corsa sotto la traversa. Poker piemontese.
37'
Lenoci in area allarga il braccio e colpisce il pallone. L'arbitro concede il calcio di rigore che D'Aniello trasforma per il gol della bandiera.
40'
Romano si invola solo in area ma calcia debole con il destro, con Signorini che blocca a terra senza difficoltà. Occasione del possibile 4-2 che così sfuma.
45'
Concessi 3' di recupero.
46'
Non viene concesso un sacrosanto rigore all'OltrepoVoghera per fallo di Lenoci su Grani che era entrato in area a sinistra e aveva evitato il giocatore di casa proprio sotto gli occhi del direttore di gara.
47'
Sul contropiede il Gozzano trova invece la quinta segnatura. Se ne va Aperi che entra in area e calcia con il sinistro forte. Cizza sembra arrivarci, ma il tiro per così dire gli piega un po' le mani ed entra ancora in rete, per la quinta volta.
La gara finisce tra gli applausi del pubblico al Gozzano che in mezzo al campo, unito ai ragazzi del settore giovanile, festeggia l'accesso ai playoff dove se la vedrà (in trasferta) sul campo del Borgosesia. L'OltrepoVoghera, con pochi stimoli e solo a tratti in partita, chiude “male” una stagione assai tribolata che l'ha visto però emergere nel momento clou dell'annata, il girone di ritorno e che le ha poi regalato la matematica salvezza a tre turni dalla fine.


TABELLINO

GOZZANO - OLTREPOVOGHERA / 5-1 (primo tempo, 3-0)
RETI: 15’ pt Emiliano (G), 30' pt Lunardon (G), 46' pt e 47' st Aperi (G), 25' st Gulin (G), 37' st D'Aniello (rig., OV).
GOZZANO (4-4-2): Signorini; Ficco, Emiliano, Mikhaylovskiy, Mastrilli; Gulin, Parisi (13' pt Lenoci), Guitto (24' st Mantovani), Segato (15' st Gemelli); Lunardon, Aperi. A disp.: Gattoni, Lenoci, Tordini, Mazzola, Harka, Rogora. All.: Gardano.
OLTREPOVOGHERA (3-5-2): Cizza; Hajrullai, Colombo (9' st El Khayari), Belotti; Margaglio (5' st Battistotti), Zemide (15' st Battagliarin), D'Aniello, Coccu; Buglio; Romano. A disp.: Baldaro, Guasconi, Sabbadin, Tambussi, Maione, Brega. All.: Fasce
ARBITRO: D'Amato di Siena (assistenti Repetto di Bolzano e Tomarchio di Ravenna).
RECUPERI: 2' pt; 3' st.
ESPULSI: nessuno.
AMMONITI: 42’ pt Zemide (OV).
ANGOLI: 2 (G); 5 (OV).
NOTE: giornata inizialmente nuvolosa poi soleggiata, terreno di gioco in ottime condizioni. Spettatori 500 circa, con rappresentanza rossonera.

Galleria foto

Tags

Scopri ora le nostre offerte

Altri articoli nella stessa categoria