Occhio Pavese, Notizie Sport, Calcio, Serie D

Mercoledì, 15 Agosto 2018
Ultimo agg: 31 Luglio 2018, 23:19
Facebook Twitter Instagram

Bra: seconda amara trasferta per l’OltrepoVoghera

Cizza ‚Äúregala‚ÄĚ il vantaggio ai piemontesi. Bondi impatta e nel momento migliore della ripresa per i rossoneri, i piemontesi trovano il guizzo vincente.

Serie D, girone A: BRA-OLTREPOVOGHERA/ 3-1 (primo tempo, 1-1)

BRA (4-2-3-1): Bonofiglio; Mulatero (21’ st Alagia), Rossi, Bettati, Besuzzo; Tuzza (23’ st Salomon), Dolce; Beltrame (33’ st Barale), Gasbarroni (21’ st Ghione Mainardi), Montante; Lazzaro (37’ st Casassa Mont); A disposizione: Pelissero, Caristo, Occelli, Tesio. Allenatore: Daidola.
OLTREPOVOGHERA (3-5-2): Cizza; Allodi, Di Placido, Bettoni; Colombini (28’ st Di Palma), Monopoli (43’ st Bertelli), Chimenti, Maione, Aramini; Romano (28’ st Pozzi), Bondi. A disposizione: Baldaro, Brega, Tresca, Belluzzo, Guasconi, D’Aniello. Allenatore: Balestra.

ARBITRO: Bindella di Pesaro. Assistenti: Naccari di Vibo Valentia e Montesanti di Lamezia Terme.

MARCATORI: 18’ pt Bettati, 45’ pt Bondi (OV), 10’ st Rossi (B), 50’ st Montante (B).

NOTE: Giornata soleggiata e con temperatura gradevole. Ammoniti: nessuno. Espulsi: nessuno. Angoli: 5-0 per l’OltrepoVoghera. Recupero: pt 0', st 5'. Spettatori: 250 circa, con rappresentanza rossonera.


BRA (CN) - Un‚Äôaltra sconfitta, la seconda di fila in campionato e sempre in trasferta, nello stretto arco di 5 giorni. Ma rispetto a Inveruno (4-1), a Bra arriva un 3-1 assai diverso. Intanto il terzo gol del Bra giunge al 95‚Äô su un errore di ripiegamento che a quel punto della gara pu√≤ anche starci. L‚ÄôOltrepoVoghera offre una prestazione diversa e decisamente migliore, anche se alla fine, il ko √® arrivato comunque. I rossoneri non svoltano in avvio la gara: prima Romano e soprattutto Bondi (a tu per tu con il portiere avversario), non insaccano il gol che avrebbe potuto spianare la strada. Invece √® stato il Bra (causa una leggerezza di Cizza che in uscita alta non prende il pallone e lo lascia al centrale difensivo del Bra, Bettati, che insacca a porta quasi sguarnita) a indirizzare la gara a proprio favore. Ma anche sull‚Äô1-0 per il Bra, l‚ÄôOltrepoVogahera non ha mollato, anzi ha continuato a giocare e spingere su entrambe le fasce, alternando Aramini a sinistra e Colombini a destra. Proprio da un allungo di Colombini, √® nato il calcio d‚Äôangolo (battuto da Maione) sul quale Bondi (abbasta indisturbato) ha trovato la rete dell‚Äô1-1 allo scadere dei primi 45‚Äô. A quel punto, con la ripresa tutta da giocare, l‚ÄôOltrepoVoghera √® sceso in campo per proseguire nel gioco e nella manovra. Il Bra era pi√Ļ abbassato, un po‚Äô anche sulle gambe, e faceva fatica ad uscire. Anche se nel miglior momento dell‚ÄôOltrepoVoghera, i piemontesi hanno guadagnato la punizione sulla quale poi Rossi, in pirena area, √® stato lasciato tutto solo di colpire di testa. Sul 2-1 √® stata ancora un‚Äôaltra gara. Il Bra si √® arroccato davanti a Bonofiglio, ha cercato solo di ripartire e non sempre riuscendovi, per controllare gli attacchi, anche se non troppo pungenti, di un OltrepoVoghera che ha provato ancora a rendersi pericoloso, mandando nella mischia la freschezza e la velocit√† di Pozzi e Di Palma. Ma senza riuscire a creare grandi grattacapi alla retroguardia giallorossa. Cos√¨ con il trascorrere dei minuti si √® concretizzata una sconfitta alla fine, a tempo scaduto, arrotondata daMontante, complice anche un errato ripiegamento all‚Äôindietro. L‚ÄôOltrepoVoghera, partito benissimo e che ne3lle prime 7 gare aveva racimolato (si fa per dire) la bellezza di 17 punti, √® ora al palo da due gare, contro avversari che sulla carta si sapeva essere tosti. Ma se a Inveruno le difficolt√† erano state evidenti, a Bra la sconfitta, anche nelle proporzioni, √® parsa assai immeritata.

Mister Balestra, dopo la scoppola di Inveruno (4-1), prima sconfitta in campionato, recupera a centrocampo Chimenti (era squalificato) e spera, soprattutto, di recuperare le necessarie energie mentali e fisiche, per dare una prova di carattere che riscatti sabato scorso. Mancano all’appello ancora gli infortunati Coccu e D’Aniello, anche se quest’ultimo è stato convocato e siede in panchina. In trasferta i rossoneri hanno pareggiato a Borgosesia e Borgaro, vinto a Castellazzo e perso a Inveruno.

Il Bra, dell’ex attaccante Nunzio Lazzaro capocannoniere con 6 reti all’attivo del girone A, ha perso due volte ma solo in trasferta (Caronnese e Borgosesia), mentre in casa ha raccolto 10 punti (su 14 fatti) segnando 7 gol.

E’ 3-5-2 per l’OltrepoVoghera, 4-2-3-1 per il Bra. Calcio d’avvio battuto dal Bra.

Si comincia.

1’ Subito OltrepoVoghera. Palla di Maione per Romano che entra in area e calcia in corsa con il destro, respinge di piede il n. 1 piemontese, Bonofiglio. Al 3’ ancora OltrepoVoghera vicino al gol. Palla lavorata a destra da Colombini, sfera che arriva fuori area a Romano che con una finta di tacco la fa prolungare a centro area, dove Bondi con il destro d’esterno, calcia in corsa, con Bonofiglio che compie una specie di miracolo e salva il risultato. Parte benissimo l’OltrepoVoghera, che costringe il Bra a stare tutto rintanato nella propria metà campo e dietro la linea della palla. Ottimo approccio al match da parte dei rosso9neti che sfiorano da subito il vantaggio. Che spreca o non sfrutta e paga dazio. Punizione per il Bra dalla destra, Beltrame batte con il destro a giro sul secondo, dove Cizza esce in pratica a vuoto Primo vero e proprio errore tecnico dell’estremo difensore rossonero), alle sue spalle Bettati (centrale difensivo), salva di testa indisturbato e deposita nella porta vuota. Bra clamorosamente e inaspettatamente in vantaggio. Seconda gara consecutiva (dopo Inveruno) nella quale l’OltrepoVoghera va in svantaggio. Cerca di reagire l’OltrepoVoghera. Dalla sinistra Aramini fa partire un cross teso, deviato, che Bonofiglio da terra fa suo in presa bassa. L’OltrepoVoghera cresce e pareggia (meritatamente per quello che ha mostrato nei primi 45’). Calcio d’angolo guadagnato da Colombini, alla battuta va Maione, palla a centro area piccola dove Bondi, lasciato molto solo e indisturbato, ne approfitta e tocca di quel tanto da spingere dentro la palla dell’1-1. Non c’è recupero. Squadre negli spogliatoi per l’intervallo. Meglio l’OltrepoVoghera. Bra galvanizzato dall’inaspettata rete, decisamente regalata dall’uscita a vuoto di Cizza. Nessun cambio. Si Riparte.
Al 5’ salva sulla riga e su possibile ravvicinato colpo di testa di Allodi, un difensore del Bra, con Bonofiglio fuori causa. Palla in angolo per il quarto calcio d’angolo a zero per i rossoneri. I piemontesi si fanno vedere in avanti con l’ex Lazzaro, ma il suo colpo di testa è sul fondo (7’). Scaturisce poi una punizione dalla destra causata da Aramini. Va alla battura di destro Montante, palla aerea che Rossi di testa impatta benissimo, sorprendendo la retroguardia rossonera. Bra di nuovo avanti, 2-1 (10’). Ci prova Aramini (16’) con un sinistro da fuori area, palla rasoterra che Bonofiglio fa sua. Prova a reagire l’OltrepoVoghera. Mister Balestra (28’), opera un doppio cambio, mandando nella mischia le due giovani punte, Di Palma e Pozzi. Cambia anche il modulo, che da 3-5-2, passa a 4-3-3, con Pozzi e Di Palma sulla linea di Bondi in attacco, Monopoli, Maione e Chimenti è invece la linea di centrocampo. Calcia in porta Beltrame (31’), su punizione, para Cizza senza problemi. Al 35’ Aramini fa tutto da solo, entra in area e crossa basso di sinistro, la palla sfila tra Bondi e Di Palma e va sul fondo. Insiste l’OltrepoVoghera anche se il Bra si chiude e riparte in contropiede. Al 43’ cross di Bettoni dentro l’area, impatta di testa Di Palma, palla alta, ma c’era fuorigioco. Al 45’ due palle dentro l’area dell’OltrepoVoghera, si salva sempre la difesa giallorossa, sui tentativi di Bondi e Di Palma. Assegnati 5’ di recupero. L’OltrepoVoghera insiste. Ma il Bra non molla un centimetro. Poi, al 5’ di recupero (50’), malinteso tra Di Palma e Bettoni, prende palla Montante che con il sinistro fulmina Cizza. E così, il Bra, alla fine vince addirittura per 3-1. Incredibile, ma vero.

Clicca qui per i risultati delle altre squadre. 

Galleria foto

Tags

Scopri ora le nostre offerte

Altri articoli nella stessa categoria