Occhio Pavese, Notizie Voghera

Venerdì, 15 Dicembre 2017
Ultimo agg: 15 Dicembre 2017, 16:35
Facebook Twitter Instagram

Incidenti causati dai cinghiali: «gli automobilisti possono richiedere i danni alla Provincia»

Lo ricorda il Codacons, in una nota diffusa in mattinata. 

CASEI GEROLA (PV) - Tre incidenti in tre giorni e quattro auto distrutte. È questo il bilancio allarmante di quella che può essere definita una vera e propria invasione di cinghiali sulla S.P. 206 Voghera – Novara. Soprattutto nelle ore serali gli automobilisti si vedono tagliata la strada all’improvviso da cinghiali che invadono la carreggiata. L’impatto è inevitabile, spesso con seri danni sia alle auto sia alle persone.
Ma gli automobilisti possono richiedere i danni alla Provincia.

Come specifica il Codacons, «se un animale selvatico, come nel caso di specie un cinghiale, attraversa la strada e causa un incidente stradale, l’automobilista che sia sbandato e abbia urtato contro il muro di contenimento o contro un’altra auto ha diritto a chiedere il risarcimento all’ente proprietario della strada (il Comune, la Provincia, la Regione). Ciò vale anche se la rete attorno alla carreggiata è integra e non risulta danneggiata. La pubblica amministrazione ha, infatti, una posizione di garanzia nei confronti degli utenti della strada che le impone quella che si definisce «responsabilità oggettiva», che scatta anche se questa non ha alcuna colpa per l’evento. È escluso solo il caso in cui l’automobilista sia a sua volta colpevole del mancato rispetto delle regole di prudenza (si pensi a un eccesso di velocità). A chiarire queste regole è la Cassazione, con la recente sentenza n. 11785/17».

Galleria foto

Tags

Scopri ora le nostre offerte

Altri articoli nella stessa categoria