Occhio Pavese, Attualità

Mercoledì, 18 Ottobre 2017
Ultimo agg: 17 Ottobre 2017, 19:41
Facebook Twitter Instagram

Patente scaduta? Ecco come rinnovarla

Costi, tempistiche e modalità di rinnovo della patente di guida.

È il documento fondamentale per tutti coloro che si mettono alla guida di un mezzo di trasporto, eppure i lunghi periodi che separano i suoi rinnovi ci portano a ritrovarci con la patente di guida scaduta senza nemmeno saperlo. Prima di elencarvi quali sono i passaggi da effettuare in fase di scadenza, è bene sapere ogni quanto va rinnovata la patente B: ogni 10 anni fino ai 50 anni di età; ogni 5 anni per età compresa tra 50 e 70 anni; ogni 3 anni per età compresa tra 70 e 80 anni; ogni 2 anni oltre gli 80 anni. Con l’entrata in vigore della nuova procedura per ottenere il rinnovo della patente, sono stati definitivamente eliminati i tagliandi adesivi. La vecchia patente, quindi, va sostituita con un nuovo documento.

Le modalità di rinnovo sono le seguenti: prima di tutto è necessario effettuare una visita medica (dal medico della ASL con un costo che si aggira intorno ai 40€, dei Vigili del Fuoco o delle Ferrovie, quest’ultimo il metodo più veloce ma anche il più oneroso, con un costo che varia dagli 80€ ai 130€, o dall’ispettore medico del ministero del Lavoro). Le visite per il rinnovo si possono effettuare anche presso gli studi medici autorizzati.

Al momento della visita bisognerà presentarsi con alcuni documenti utili al rinnovo:

  • documento d’identità valido;
  • patente in scadenza o scaduta;
  • codice fiscale;
  • per i soggetti affetti da limitazioni visive correggibili con lenti: occhiali e/o lenti a contatto;
  • ricevuta del pagamento dei diritti sanitari;
  • attestazione del versamento di 10,20 € su conto corrente intestato al ministero dei Trasporti (il c/c 9001 è disponibile precompilato presso gli uffici postali);
  • attestazione del versamento di 16 € (la vecchia marca da bollo) sul c/c 4028, anche in questo caso il bollettino precompilato è reperibile direttamente alle Poste;
  • una o due foto formato tessera recenti.


A questo punto, se il medico avrà accertato il possesso di tutti i requisiti psicofisici per una guida sicura, compilerà un modulo online completo di firma e foto aggiornata del conducente che verrà immediatamente spedico alla motorizzazione civile. Compito del dottore sarà quello di rilasciare una ricevuta completa di tutti gli estremi anagrafici e le informazioni del conducente, che sostituirà in via provvisoria e per non più di 60 giorni la patente di guida. Il nuovo documento verrà recapitato direttamente a casa del titolare, che dovrà versare € 6,86 per il ritiro della posta assicurata.

Un procedimento meno costoso e complesso di quanto si pensi, soprattutto alla luce dei rischi che si corrono nel circolare con un documento scaduto: il ritiro della patente ed una multa da 155 euro a 624 euro. 

Photo cover e photo credit: http://www.panorama-auto.it
Aggiornato al 01/03/2017

Galleria foto

Scopri ora le nostre offerte

Altri articoli nella stessa categoria