Occhio Pavese, Tech e Viral, Esperimento sociale, Salice Terme

Giovedì, 24 Agosto 2017
Ultimo agg: 23 Agosto 2017, 18:50
Facebook Twitter Instagram

[VIDEO] Esperimento sociale a Salice Terme: Instagram e gli altri social sono la "vera vita"?

Social network mania: quanto ci hanno cambiati e quanto ci condizionano?

SALICE TERME (PV) - I social network hanno cambiato la nostra vita, è un dato di fatto. Il loro avvento è stata la vera novità del nostro tempo, e stiamo vivendo un'autentica rivoluzione tecnologica e sociale, figli di un tempo che sicuramente influenzerà e non poco il futuro. I social hanno scaturito in noi degli istinti umani come "la paura di essere tagliati fuori": ci sentiamo in costante dovere di sentirci parte del mondo social, come se solo i social ormai siano in grado di attestare che "siamo davvero al mondo", e sapere sempre cosa accade in esso per restare al passo con i tempi. Ma non solo: i social hanno creato alter ego, hanno creato piccole star di paese, hanno dato rilievo alle apparenze, ai contenuti superficiali, quando in verità mostrano solo la punta di un iceberg.
Ora spariamo a zero su tutto ciò che vediamo, a volte solo per moda, ci esaltiamo per nulla, rafforziamo l'immagine che ci siamo creati, necessita di dimostrare che siamo belli simpatici e facciamo una vita da Dio.
I social sono residui iconografici e rapidi del nostro quotidiano, momenti anche banali scanditi per categorie come la foto del piatto in cui si mangia, la foto dei propri piedi calzati, di se stessi nello specchio, degli sguardi espressivi e intensi, delle belle famiglie, degli amori felici, dei punti di vista desolati. Tutto ciò passa al filtro dei nostri seguaci che ci attaccano sopra il loro consenso, stringato, predefinito, limitato. Cosa sarà di questo nostro repertorio certificato tra una decina d’anni o anche più? Quanto peserà nel bilancio che faremo delle nostre vite passate? Oltre ai ricordi che ci hanno segnato la memoria fisica, la coscienza, la carne cominceremo a tenere conto anche di questa nostra costruzione parallela, fatta di frame che ricostruiscono la nostra mediocre epoca digitale, fatta per rincorrere il mito di Gianluca Vacchi ed Emily Ratajkovskij?
Sembra quasi che i social abbiano formato una piramide sociale, nel quale chi sta in basso è quasi obbligato a imitare o somigliare a quelli che stanno più in alto. Ne parliamo con alcuni ragazzi interpellati nelle vie di Salice Terme. Quello disponibile nel video sopra è il risultato del nostro esperimento sociale

Testo e servizio a cura di Andrea Pulli
Montaggio: Matteo Garifo
Riprese: Marco Bidone Cignoli

Galleria foto

Tags

Scopri ora le nostre offerte

Altri articoli nella stessa categoria